top of page

Müller Thurgau: un vitigno da scoprire

Aggiornamento: 17 giu 2022

Il vitigno, il territorio, abbinamenti e curiosità




In occasione dell'ormai storica Rassegna del Müller Thurgau in Valle di Cembra, dal 30 giugno 2022 al 3 luglio 2022 (programma qui), è bene approfondire maggiormente il vitigno e la sua importanza per il nostro territorio. Scopriamolo insieme!


Sappiamo che è un incrocio tra vitigni a bacca bianca, uno dei quali è il nobile Riesling Renano. Sappiamo anche che nacque in Germania nel 1882 grazie al suo “papà” Hermann Müller, originario della cittadina svizzera di Thurgau. Ed ecco spiegato il nome con cui è stato battezzato.


Ma per quanto riguarda l'altro vitigno d'origine, incrociato con il Riesling, finiscono le certezze e trovano spazio le ipotesi, recentemente condotti anche analizzando il DNA del nostro Müller Thurgau. C'è chi dice si trattasse di Sylvaner, chi di Chasselas, chi ancora di Gutedel o di Madaleine Royal (l'ultima la più probabile).


Una cosa è certa: giunto in Trentino, in particolare in Valle di Cembra, il Müller ha trovato la sua terra d'adozione. Clima fresco, altitudine ed esposizione ideali, suolo ricco di minerali… ma soprattutto, ha trovato viticoltori che ne hanno perfettamente compreso il carattere e, abbassando le rese nella quantità delle singole piante, hanno saputo concentrare profumi e sapori in pochi, eccellenti grappoli. Grappoli che, lavorati con la sapienza e la passione di chi producono vino da generazioni, vita a un nettare profumato e aromatico, rotondo e intenso.



Con la sua struttura e aromaticità si accompagna a primi piatti importanti, a base di funghi come finferli e porcini, o arricchiti con formaggi di malga del territorio trentino: un'ode al territorio e alle sue eccellenze.





 

Scopriamo ora la nostra storica interpretazione.


Müller Thurgau Pietramontis

Trentino Doc Superiore Valle di Cembra



Denominazione: Trentino Doc Superiore Valle di Cembra. Uve: Müller Thurgau 100%, raccolte con vendemmia esclusivamente manuale a settembre. Zona di produzione: vigneti di montagna del Trentino, suolo calcareo e porfirico. Gradazione alcolica: 12.5% vol Temperatura di servizio: 10-12° C Caratteristiche: colore giallo paglierino chiaro con riflessi verdolini; al naso è fine e intenso, con sentori di erbe aromatiche, sambuco, frutta tropicale e agrumi. Sapido, minerale, con piacevole acidità, caratteristiche tipiche dei vini di montagna. Secco e persistente. Abbinamenti: ideale come aperitivo e con stuzzichini a base di pesce crudo e salumi. Si accompagna bene anche a primi piatti con pesce, asparagi, uova, funghi. Eccellente abbinamento con pesce d'acqua dolce, come ad esempio la trota trentina. Scoprilo attraverso una verticale durante il nostro evento in collaborazione con strada del Vino: https://www.tastetrentino.it/le-tre-strade/strada-del-vino-e-dei-sapori-del-trentino/scoprire/eventi/dettaglio-eventi/articolo/mueller-in-verticale-a-tutto-mueller/


Vai alla pagina del prodotto per visualizzare i riconoscimenti: https://www.villacorniole.com/muller-thurgau-trentino-valledicembra-pietramontis



73 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

תגובות


bottom of page