Lagrein Pietramontis

Lagrein Pietramontis

“Vino dal carattere deciso”
Lagrein
Denominazione: Trentino Doc
Vitigno: Lagrein 100%
Provenienza: i vigneti sono collocati nella Piana Rotaliana, nel C.C. di Mezzolombardo.
Terreno: alluvionale, di riporto del torrente Noce, con grande fertilità in superficie e ottimo drenaggio sottostante.
Sistema di allevamento: pergola trentina.
Vinificazione: le uve vengono raccolte manualmente e in maniera selettiva e vinificate in rosso. La fermentazione avviene con macerazioni sulle bucce di 8-10 gg., a temperatura controllata di 26/28° C. Il vino matura poi in acciaio e una piccola parte in barrique per oltre 1 anno. A seguire ulteriore affinamento in bottiglia per alcuni mesi.
Caratteristiche: di colore rosso rubino molto intenso, con riflessi violacei. Al naso è intenso, con sentori di frutti di bosco, viola e cioccolato fondente. Presente anche una leggera nota speziata. Al gusto è secco, di giusta tannicità e  sapidità. Morbido e vellutato, con sensazioni gustative molto persistenti.
Temperatura di servizio: 10-12 ° C
Abbinamenti: vino strutturato, pieno. Ben si accompagna a salumi, primi piatti tradizionali trentini, arrosti, selvaggina delicata e formaggi stagionati.

Teroldego Pietramontis

Teroldego Pietramontis

“E’ con cura e dedizione che ogni annata seguiamo il ciclo vitale dell’antico Principe, l’autoctono trentino per  eccellenza”
Teroldego
Denominazione: Rotaliano Doc
Vitigno: Teroldego Rotaliano 100% (vitigno autoctono trentino)
Provenienza: i vigneti, sono collocati in Piana Rotaliana, nel C.C. di Mezzolombardo, il Terroir più vocato per
questo vitigno, considerato, non a caso, il vitigno “Principe” del Trentino.
Terreno: alluvionale, di riporto del torrente Noce, con grande fertilità in superficie e ottimo drenaggio sottostante.
Sistema di allevamento: pergola trentina semplice e Guyot.
Vinificazione: le uve vengono raccolte manualmente, in maniera selettiva e vinificate in rosso. La fermentazione avviene con macerazioni sulle bucce di 8-15 gg., a temperatura controllata di 26/28°C. Il vino matura poi in acciaio e una piccola parte in barrique. A seguire ulteriore affinamento in bottiglia per alcuni mesi.
Caratteristiche: colore rosso rubino intenso. Al naso è intenso, fruttato, con sentori di lamponi e ribes, ampio e fine. Al gusto è secco, deciso, di giusta sapidità e tannicità.
Temperatura di servizio: 18-20° C
Abbinamenti: è un vino ideale per accompagnare i piatti tipici trentini ricchi e sapidi, come anche primi piatti corposi ad esempio lasagne e con secondi piatti quali arrosti, grigliate e formaggi stagionati.

Gewürztraminer Pietramontis

Gewürztraminer Pietramontis

“Vino aromatico per eccellenza, sontuoso, complesso ed elegante”
Traminer
Denominazione: Trentino Doc
Vitigno: Gewürztraminer 100% (Traminer Aromatico)  
Provenienza: i vigneti, sono collocati in Valle di Cembra, sui terrazzamenti meglio esposti al sole.
Terreno: in parte sciolto, di origine porfirica e in parte franco grossolano, di origine calcarea.
Sistema di allevamento: guyot e pergola trentina.
Vinificazione: le uve vengono raccolte manualmente e in maniera selettiva. La fermentazione a temperatura controllata e l’affinamento per alcuni mesi, avvengono in serbatoi di acciaio inox. A seguire ulteriore affinamento in bottiglia per alcuni mesi.
Caratteristiche: di colore giallo paglierino carico. Al naso presenta sentori floreali e fruttati intensi di
grande complessità ed eleganza. Al gusto è molto equilibrato, non particolarmente abboccato ma secco in quanto rappresentativo del territorio di produzione, morbido e molto persistente.
Temperatura di servizio: 10-12° C
Abbinamenti: come aperitivo, in abbinamento a stuzzichini vari o tartine farcite con formaggi saporiti. Patè di fegato d’oca o pesce crudo. Ben si accompagna a crostacei, asparagi e primi piatti piccanti.

Müller Thurgau Pietramontis

Müller Thurgau Pietramontis

“Dagli antichi terrazzamenti della Valle di Cembra, culla della viticoltura trentina, il vino di Montagna per eccellenza, nonchè il nostro vino del Cuore”
valle di cembra villa corniole vini
Denominazione: Trentino Doc Superiore Valle di Cembra
Vitigno: Müller Thurgau 100%  
Terreno: sciolto, di origine porfirica e in parte calcareo.
Sistema di allevamento: pergola trentina semplice e Guyot.
Vinificazione: le uve vengono raccolte manualmente e in maniera selettiva. La fermentazione a temperatura
controllata e l’affinamento per alcuni mesi, avvengono in serbatoi di acciaio inox.
Caratteristiche: di colore giallo paglierino scarico, con riflessi verdolini; al naso è fine ed intenso, con sentori di
erbe aromatiche, sambuco, frutta tropicale e agrumi. Sapido, minerale, con piacevole acidità, tipiche caratteristiche dei vini di montagna. Secco e persistente.
Temperatura di servizio: 10-12° C
Abbinamenti: ideale come aperitivo e con antipasti a base di pesce crudo e salumi. Ben si accompagna anche a  primi piatti con salse a base di pesce, uova asparagi o funghi. Ottimo l’abbinamento con il pesce d’acqua dolce, come la trota o il salmerino.

Pinot Grigio Ramato Pietramontis

Pinot Grigio Ramato Pietramontis

“Vino di intensa mineralità, fragranza e morbidezza che esprime al meglio il vocato Terroir della Piana Rotaliana, circondato dalle Dolomiti e lambito dalle acque del Torrente Noce e del Fiume Adige”
Pinot Grigio Ramato
Denominazione: Vigneti delle Dolomiti IGT
Vitigno: Pinot Grigio 100%  
Provenienza: i vigneti sono collocati nella Piana Rotaliana, nel C.C. di Mezzolombardo.
Terreno: alluvionale di riporto, con grande fertilità in superficie e ottimo drenaggio sottostante.
Sistema di allevamento: pergola trentina semplice e Guyot.
Vinificazione: le uve vengono raccolte manualmente e in maniera selettiva, dopodiché vengono diraspate. Segue  macerazione a freddo in pressa per alcune ore e successiva pigiatura. La fermentazione avviene in parte in serbatoi di acciaio inox a temperatura controllata e parte in barriques, dove poi matura per circa un anno. A seguire ulteriore affinamento in bottiglia.
Caratteristiche: giallo paglierino, con delicati riflessi color buccia di cipolla, ramato. Al naso ha sentori fruttati  dolci e una leggera nota di vaniglia. Al gusto è ricco, pieno, strutturato e morbido.
Temperatura di servizio: 10-12° C
Abbinamenti: ottimo come aperitivo ma non solo. Il vino esalta anche primi piatti strutturati e secondi piatti a base di carni bianche, crostacei, molluschi e pesce crudo dove il vino dà dolcezza, oppure in abbinamento a formaggi  freschi.
0